• Category: Informazione
  • Hits: 135

GOOOOOD MORNING, UCRAINAAAA!!!

Good Morning Vietnam!

I millennials, forse, sono giustificati. Quelli più attempati, molto meno. Sì, perché, se aveste visto questo film, molti tasselli del vostro personale mosaico di cosa vi succede intorno, andrebbero nelle caselle giuste.

Giorni fa Il Fatto Quotidiano ha lanciato un video in diretta che indagava sul perché gli italiani non credono all'informazione di guerra.

Se così fosse, gli italiani, di conseguenza, non dovrebbero credere nemmeno ai propri governi.

In realtà, qui non si tratta di credere o non credere, perché, in teoria, l'italiano medio potrebbe essere fortemente disilluso su chi lo governa e comanda. Ma proprio perché è un soldatino ubbidiente e sottomesso, vegeta nella classica bolla dell'ipnotizzato ed è talmente sbulinato dopo la partita, la pizza e i Maneskin, che la stanchezza della giornata di lavoro, delle insoddisfazioni economiche e familiari, lo fanno crollare nel sonno della ragione. Che produce sempre mostri. Uno di questi è proprio lui, l'italiano. 

 

We use cookies
Sul nostro sito web utilizziamo dei cookie. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare il sito e l'esperienza dell'utente (tracking cookies). Potete decidere voi stessi se consentire o meno l'utilizzo dei cookie. Si prega di notare che se si rifiutano i cookie, l'utente potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.