PARVENZA

Se il dire è alla ricerca dell'effetto

Se ogni parola si nasconde, solo per ottenere

Se quel che aspetti è altro a quel che appari

Se tu, per primo, non credi in quel che dici

E l'usi sol perché altri t'ascoltino

Sei dentro a questo gioco, ne sei parte

anche se dichiari d'essere altro

Tu ti nascondi dietro a vuota forma

rinneghi l'essere e scegli l'apparire

in questi tempi il cuor si fa formale

anche l'amore si prospetta in sua parvenza

del contenuto e dell'idea è dimenticanza

Anzi son comparati a malattia

che l'essere può sembrar, sai, patologia

forma mentale d'insanità e rivalsa.

Se sei quello che sei, stai molto attento

che il rogo che t'aspetta è preparato

stanotte tu sarai alla berlina

non è permesso l'essere

nel mondo dell'immagine frattale

We use cookies
Sul nostro sito web utilizziamo dei cookie. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare il sito e l'esperienza dell'utente (tracking cookies). Potete decidere voi stessi se consentire o meno l'utilizzo dei cookie. Si prega di notare che se si rifiutano i cookie, l'utente potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.